CENTRO CLINICO DIAGNOSTICO PESARO

  • Medicina dello Sport

    Specialistiche
    Centro Clinico Diagnostico a Pesaro: Medicina dello Sport
    Attivita' ambulatoriale per atleti di tutte le fascie di eta', ma anche per pazienti cardiopatici o diabetici praticanti attivita' fisica.

    LA Dr.ssa Monica Tiberi consiglia il test: "VUOI CALCOLARE IL TUO LIVELLO DI FITNESS" (HOW FIT ARE YOU,REALLY?). Clicca questo link per collegarti al Test

    PRESSO CENTRO CLINICO DIAGNOSTICO A PESARO, LA DR.SSA MONICA TIBERI SVOLGE:

     

    • Test VO2 max (Test per la determinazione del massimo consumo d'ossigeno) Visualizza nel dettaglio lo svolgimento del test.
    • Test del Lattato (Mader). (Test per l'analisi della lattacidemia per la determinazione della soglia aerobica e anaerobica) Visualizza nel dettaglio lo svolgimento del test.
    • Visita di Idoneità Agonistica.
    • Visita di Idoneità non agonistica con Ecg a riposo
    • Visita specialistica Medico Sportiva.
    • Visita specialistica Medico Sportiva con Test Ergometrico Massimale al Cicloergometro

    Il medico dello Sport:

     

    • Consiglia regimi dietetici ed alimentari salutari ad atleti e persone che vogliono modificare il proprio stile di vita.
    • Esegue visite ed accertamenti per il rilascio del “Certificato d’idoneità agonistica” secondo la normativa vigente nazionale e regionale (in particolare ai sensi del DM 28.02.1982 ).
    • Visita chiunque svolga (od intenda iniziare a svolgere) sport od attività fisica, a qualsiasi livello ed intensità, di qualunque età: bambini, adulti, persone mature ed anziani per valutare lo stato di salute ed escludere la presenza di patologie che controindichino l’attività fisica o che ne possano condizionale comunque il tipo, frequenza ed intensità.
    • Impartisce suggerimenti per migliorare la prestazione (la potenza aerobica, anaerobica, la forza) o svolgere l’attività fisica/sport in maniera salutare anche a donne in gravidanza o che hanno appena partorito, sulla basa di test mirati, per ottenere il massimo del beneficio seguendo un’ intensità, una durata ed una frequenza personalizzati, sulla base della valutazione funzionale.
    • Prescrive protocolli di allenamento da potersi svolgere in campo. all’aria aperta, in palestra o per riabilitazione, dopo un’accurata visita e valutazione funzionale, a persone che hanno patologie che possono beneficiare dell’attività fisica o “sport-terapia” cioè diabetici, obesi o persone in sovrappeso, con patologie cardiovascolari (infarto miocardio, ipertensione arteriosa, protesi valvolare cardiaca, arteriopatie degli arti inferiori), persone che hanno subito un trapianto (rene, cuore o fegato), persone che hanno avuto un tumore (mammella, prostata, intestino, polmone) o hanno subito un intervento chirurgico a causa di questo, a tutti che coloro che hanno problemi osteoarticolari, che hanno “male alla schiena” o hanno subito un trauma, un infortunio od un intervento di chirurgia ortopedica, e  hanno già svolto la prima fase di riabilitazione con il fisioterapista.

     

  •