NUTRIZIONISTICA E DIETOLOGIA

Prof. Giacomo Pagliaro
Biologo Nutrizionista Specialista in Scienze dell’Alimentazione laureato con lode presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.
Specializzato con lode in Scienza dell’Alimentazione presso L’Università politecnica delle Marche.
Dottorato di Ricerca conseguito presso L’Università degli Studi di Urbino.
Neurochinesiologo allievo del Dr. Shafer.
Perfezionato in Ematologia presso l’Università Federico II di Napoli.
Docente di Nutrizione applicata presso l’Università di Camerino – Scuola di bioscienze
Master tutor presso i corsi di alta formazione in dietetica applicata – Facoltà di medicina e chirurgia – Funiber – Università Politecnica delle Marche
Docente di anatomia e fisiologia umana presso l’Istituto di Medicina Naturale di Urbino
Docente di kinesiologia applicata presso l’Istituto di Medicina Naturale di Urbino
Docente di nutrizione applicata per diversi Enti di formazione tra cui A.B.N.I. (Associazione Biologi Nutrizionisti italiani), S.I.Me.B (Società Italiana di Medicina Biointegrata).
VISITA NUTRIZIONALE CON PIANO PERSONALIZZATO PER TRATTAMENTO
disturbi dell’apparato digerente
candidosi e parassitosi intestinale
disbiosi (dismicrobie) intestinali
disturbi e malattie del fegato
sindrome del colon irritabile
malattie infiammatorie intestinali
stipsi
diarrea
diverticoli
celiachia
malattie metaboliche
diabete
sindrome metabolica
malattie cronico degenerative
tumori
malnutrizione
cachessia e cachessia tumorale (perdita di peso progressiva ed esaurimento delle riserve di tessuto adiposo e muscolare)
morbo di Parkinson
SLA
Sindrome metabolica
alterazioni ormonali
alterazioni della funzionalità tiroidea
alterazioni della funzionalità gonadica
alterazioni della funzionalità surrenalica
disfunzioni immunologiche
Malattie autoimmuni
Malattie renali
CONSULENZE ALIMENTAZIONE MALATTIE INFETTIVE PER
sindrome da post COVID 19
nutrizione nel recupero delle infezioni croniche (HIV, HCV, ecc.)
Consulenze Sostegno Nutrizionale negli anziani
malnutrizione cronica
perdita di peso
sarcopenia
alterazioni neuro-ormonali e immunitarie legate all’età
alterazioni del tratto gastroenterico (gastrite atrofica, malassorbimento)
anoressia senile